Crea sito

L’euro fu voluto dalla potente massoneria europea.Quanta avventatezza e malizia nelle menti dei governatori europei!!!

Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro al QUI

Oggi Gesù non piange più sulla condizione immorale di una città, diciamo che la città si è allargata ed è diventata l’Europa. Il resto del mondo non vive meglio, gli Stati Uniti e altre Nazioni con una presenza prevalemente cristiana stanno anche peggio dell’Europa. Dobbiamo però concentrarci sull’Europa diventata sulla carta o ancora

nelle illusorie intenzioni, una grande città. Per riuscire a controllare la moneta e quindi l’economia inventarono l’euro, senza dargli una protezione e scombussolando i mercati nazionali.

L’euro fu voluto dalla potente massoneria europea.

Si entrò nell’euro senza averne i requisiti, valutandolo al si sopra del suo reale valore. E si stenta a credere che ci sia stata una strategia mirata a indebolire i Paesi europei, sicuramente è stato avventato, imprudente, azzardato, creare l’unione europea (lo scrivo minuscolo) per ottenere il dominio su tutto. Non sempre le operazioni malvagie hanno l’esito sperato.Quando in Italia si passò all’euro nessuno pubblicamente osava dire la verità sulla valutazione doppia rispetto alla lira perché i fautori accusavano la mancanza di spirito nazionale, ma era evidente che un’economia non poteva reggere negli anni il peso dell’euro. Mille lire diventarono un euro, mentre gli stipendi rimasero con la valutazione della lira. Chi guadagnava un milione di lire al mese, con il passaggio ricevette 516 euro, ma i cavoli che costavano mille lire poi si compravano un euro invece di 50 centesimi.

Quanta avventatezza e malizia nelle menti dei governatori europei!!!

È un piano della massoneria internazionale che intende raggiungere il potere e il controllo dell’economia, della cultura, della religione, cercando di distruggere quella che più le impedisce il raggiungimento dei suoi scopi: la Chiesa Cattolica , ed intendo la sua dottrina non diversi uomini.La Parola di oggi di Gesù è molto forte, io la voglio applicare interamente all’Europa, anche se è prematuro da parte di alcuni scettici accettare o meno questa comunanza. Oggi l’Europa ha rifiutato Gesù Cristo e messo al bando il Cristianesimo, i potenti massoni europei non hanno potuto comprendere la volontà di Dio perché di Dio sono nemici.Rileggete le parole del Vangelo di oggi che afferma Gesù come se fossero rivolte all’Europa:

Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, quello che porta alla pace! Ma ora è stato nascosto ai tuoi occhi. Per te verranno giorni in cui i tuoi nemici ti circonderanno di trincee, ti assedieranno e ti stringeranno da ogni parte; distruggeranno te e i tuoi figli dentro di te e non lasceranno in te pietra su pietra, perché non hai riconosciuto il tempo in cui sei stata visitata”

 

.L’Europa non è uscita dalla grave crisi e difficilmente ne uscirà, hanno giocato con il fuoco e si sono bruciati in tutti i sensi. Noi rimaniamo sereni perché siamo fiduciosi che la Madonna provvederà, ci aiuterà sempre e ci proteggerà in qualsiasi circostanza. Prego e preghiamo perché l’Italia superi presto questa difficile crisi, noi cattolici abbiamo la Fede che ci sostiene e non ci fa abbattere mai. Diciamo molte volte: “Gesù e Maria, vi amo, salvate le anime”.

Oggi è il 6° giorno di intense preghiere alla Madonna con la recita del Santo Rosario per me, per vincere questo attacco portato da satana, sciogliendo questo nodo oppressivo.

Vi benedico e prego per tutti voi. Pregate per me ogni giorno nella Messa e nel Rosario.

 

Print Friendly
 

Comments are closed.

Powered by AlterVista