Il Trono Di Spade

La primavera sta arrivando. Parafrasando il motto de Il Trono Di Spade, manca poco ormai all’iniziodella seconda stagione di una delle serie più seguite del 2011. L’attesa trasposizione televisiva del secondo libro fantasy della saga svelata con un trailer di quasi due minuti che anticipa nuovi protagonisti e nuovi eventi sicuramente già conosciuti dai molti appassionati lettori. L’inizio della nuova stagione de Il Trono Di Spade negli Stati Uniti ci sarà il prossimo primo di Aprile, augurandoci che non si tratti di uno scherzo: l’attesa è quindi molto alta, con l’augurio che la qualità tecnica e narrativa dimostrata nella prima stagione sia la stessa anche in questo anno.

 

il trono di spade

 

La HBO ha iniziato le riprese della seconda stagione il 25 luglio 2011 per concludersi l’11 dicembre e sono state portate avanti in molti paesi, tra cui la gelida Islanda, scelta appositamente per ricreare le ambientazioni delle avventure di Jon Snow e dei Guardiani della Notte che si svolgono oltre la Barriera, il gigantesco muro di ghiaccio che divide il continente dei Sette Regni dalle terre selvagge abitate da bruti e da entità sovrannaturali, gli Estranei. Dopo la morte del re Robert e di Eddard Stark, due dei principali protagonisti della prima stagione, l’occhio degli autori si sposta principalmente sull’inizio della guerra di successione all’ambito trono, reclamato principalmente dai due fratelli di Robert, Renly e Stannis Baratheon, dal primogenito di Robert, Joeffrey, il quale è in realtà frutto dell’incesto nascosto tra Cersei e Jaime Lannister, da Robb Stark, autoproclamatosi Re del Nord, e da Daenerys Targaryen, l’unica erede dell’antica stirpe dei draghi. Molto importante ai fini narrativi sarà la storia di Jon Snow che, pur ai margini della guerra, ricoprirà un ruolo molto rilevante. Punto fermo della seconda serie è sicuramente la guerra, la cui atmosfera cupa e coinvolgente permea ogni episodio; non mancheranno gli stessi elementi della prima stagione, la stregoneria, la politica spietata, il potere, l’amore e ovviamente la violenza.

Come è lecito pensare questa seconda stagione de Il Trono di Spade catturerà la curiosità dei fan più della prima stagione, riuscendo a garantire quindi alla HBO gli introiti necessari ad accertarne il proseguio; la stessa casa di produzione americana già dichiarato che è nelle sue intenzioni produrre una serie per ogni libro scritto da George R. R. Martin. I tantissimi fans dello scrittore made in USA possono quindi dormire sonni tranquilli,poiché potranno vedere i Sette Regni di Westeros sui propri schermi per almeno altri 5 anni. Per concludere anche chi invece ha optato di aspettare qualche giorno in più e seguire la versione italiana. In Italia infatti sarà trasmessa su SKY a un mese, quindi con leggero ritardo rispetto alla versione originale.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *


    *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>