USA: Fermano e perquisiscono un uomo all’aeroporto. Confondono il suo pene con un’arma.

Share:
Condividi

SAN FRANCISCO: Che ti filmano all’aeroporto le telecamere di sicurezza è normale, non lo è il fatto che scambino il tuo pene con un’arma o un contenitore di sostanze stupefacenti.Questo è quello che accaduto a Johan Falconn, un uomo di 41 anni, celebre per avere il pene più grande al mondo.

Si stava accingendo a prendere un volo all’aeroporto di San Francisco, gli uomini della sicurezza han dovuto “tastare” per avere conferma che quel strano rigonfiamento non fosse un contenitore sospetto. “Gli avevo detto che era il mio pene,malgrado questo mi hanno perquisito lì attorno con le mani Hanno perfino usato una sostanza per rilevare la presenza di un eventuale esplosivo. Un’altra guardia mi ha fermato e mi ha chiesto se avewssi una forma di tumore!”

Per dovere di cronaca, Il membro del Signor Falcon misura 24 cm in stato di riposo e 35 in erezione.

Share:
Condividi
Be Sociable, Share!