CINA: Sospettato di aver ucciso 20 ragazzi e aver venduto la carne al mercato.

Share:
Condividi

NANMEN E’ sospettato di aver ucciso venti ragazzi, di averli fatti a pezzi e a er venduto la loro carne al mercato popolare, spacciandola per struzzo;si dice abbiano un gusto simile.
Il suo nome è Zhang Yongming, era già stato in carcere, 19 anni, per aver ucciso e smenbrato un uomo.
A fine aprile è stato sospettato di aver ucciso un ragazzo di 19 anni,scomparso da tempo. A casa dell’uomo,infatti, la polizia ha trovato il cellulare e la carta di credito della vittima.
La polizia sospetta anche una possibile correlazione dell’uomo con la scomprarsa di circa 18 ragazzi del luogo negli ultimi anni.
“Zhang Yongming è un mostro cannibale” hanno commentato alcuni suoi vicini di casa su internet che affermano anche di aver visto delle buste verdi davanti casa sua,contenenti chiaramente delle ossa.
Il quotidiano “The Standard” rivela che la polizia abbia trovato a casa dell’uomo decine di bulbi oculari conservati sotto spirito in dele bottigle e resti di carne, molto probabilmente umana, appesa per farla essiccare.

Share:
Condividi