Come risparmiare

By IdeeLavoro
Questa sezione a  differenza degli articoli che propongono idee lavorative e vi danno consigli su come guadagnare lo staff di Idee Lavoro da oggi ha deciso di darvi consigli anche su come risparmiare nei vari campi e settori della vita di tutti i giorni.

Consigli per risparmiare sulla polizza RCA

Il primo passo è confrontare i preventivi,le compagnie infatti personalizzano  i premi(cioè il pagamento da effettuare alla compagnia ogni 6 mesi o ogni 12 come da contratto per garantirsi la copertura assicurativa)in base a determinati parametri e nella stessa città si possono trovare divari notevoli tra le offerte.Il confronto dei preventivi è agevolato dal confronto di raffronto online primo tra tutti tuo.preventivatore.it dell’Isvap.La differenza riscontrabile per profili identici è addirittura pari al 70%.

I contratti con tacito rinnovo si confermano in automatico salvo disdetta dell’assicurato da dare 15 giorni prima della scadenza(ma anche il giorno stesso se il rincaro supera il tasso d’inflazione programmato).Gli altri contratti vanno rinnovati espressamente o si cambia compagnia.Per il cambio serve l’attestato di rischio, che l’impresa deve trasmettere 30 giorni prima della scadenza.Nel 2011 vi è stato un aumento medio del 6%(dati Isvap)

Fino all’11 Giugno 2012 il massimale minimo di legge è di 2,5 milioni di euro per danni a persone e di 0,5 per danni a cose.Occorre sapere che con un modesto aumento del premio l’assicurato può comunque prudenzialmente pattuire con la compagnia massimali superiori a quelli minimi di legge.Si evita così, in caso di sinistro particolarmente grave, di trovarsi con una parte del risarcimento aproprio carico e, in caso di insolvenza, di lasciare le vittime solo parzialmente risarcite.

Un altro consiglio da seguire è quello relativo al Benefit familiare:quando in un nucleo si stipula un nuovo contratto Rc auto le compagnie devono riconoscere le stesse classe di merito dal veicolo già assicurato nella stessa famiglia(legge Bersani 240/2007)Due sono le condizioni per ottenere il beneficio:che il nuovo veicolo sia della stessa categoria di quello già assicurato(due auto, due motocicli, ecc..) e  sia acquistato ex novo.In caso contrario chi si assicura per la prima volta entra nella classe di merito 14 che è tra le più care essendoil sistema suddiviso in 18 classi.

Al rinnovo del contratto(ma anche in caso di disdetta e passaggio ad altro assicuratore)chi ha provocato un sinistro e ha provocato un sinistro e ha una polizza bonus/malus può evitare le maggiorazioni e fruire della riduzione di premio rimborsando alla compagnia gli importi liquidati dalla compagnia a titolo definitivo ai danneggiati.

Come risparmiare ancora con le polizze? La compagnia offre sconti interessanti quando il contraente si impegna a non lasciare che al volante siedano altre persone. Al contrario il premio può essere più alto quando non si accetti la clausola di guida esclusiva e in famiglia ci sia un patentato under 26.Attenzione a rispettare la clausola una volta irmata:in caso di incidenti si rischiano penali e la rivalsa.

Ecco avoi il link per scaricare il documento in pdf della  guida de.il.sole 24ore del 04/07/2011

http://www.wupload.it/file/43176668/guide.de.il.sole.24.ore.04.07.2011.pdf

Be Sociable, Share!

*