SPENDING REVIEW – Le ultime novità

Share:
Share

Spending review: Stretta farmaci griffati e altre novità

ITALIA ( Roma ) 30-07-2012. Scontro Assogenerici-Farmindustria sulla stretta sui farmaci griffati che il Senato ha introdotto nella spending review. Ad esprimere forte preoccupazione contro l’obbligo per i medici di indicare il solo principio generico in molti casi è anche Confindustria che scende in campo per ricordare che il settore da lavoro a 65.000 persone e ne avrebbe un contraccolpo.

Anche i medici protestano perché vedono leso il proprio ruolo prescrittivo. Così, mentre sale la polemica, gli occhi sono puntati a oggi, quando il governo presenterà il maxi emendamento sulla Spending Review su cui porre la fiducia.
E tutti sono impegnati a spiegare le proprie ragioni per vedere se la norma sarà o meno confermata.

Dagli ultimi emendamenti approvati dalla commissione Bilancio sul decreto della Spending Review spuntano anche altre novità. I senatori hanno introdotto la possibilità che gli insegnanti in esubero (e inabili ad altri ruoli) possano andare in pensione con i criteri pre-riforma Fornero se hanno già maturato i requisiti entro la fine di agosto. C’é poi la possibilità per le amministrazioni di assumere attingendo alle classifiche dei vincitori di concorsi effettuati da altri enti. Infine, con un codicillo, è di fatto stato attivato una sorta di “grande fratello” con l’obiettivo di tutelare il territorio e l’ambiente, raccogliendo in un unica banca dati, aggiornata in tempo reale, molte informazioni, anche quelle raccolte da satelliti.

FARMACI GRIFFATI: Il presidente di Farmindustria, Massimo Scarabarozzi, ha subito tuonato definendo “vergognosa” la norma che impone l’indicazione del principio al posto della marca del farmaco. Al suo fianco scende Confindustria che esprime “forte preoccupazione”. il marchio di un farmaco – spiega – ‘concorre a tutelare il risultato di un oneroso percorso di ricerca, sperimentazione, autorizzazione, promozione scientifica ed e’ garanzia di qualità e correttezza del prodotto” per un settore che impegna 65.000 persone. Diversa l’opinione di Assogenerici che ovviamente esprime un giudizio positivo sulla scelta fatta dal Senato. Favorevoli anche i consumatori mentre esprimono preoccupazione anche le diverse organizzazioni dei medici, per la lesione all’autonomia professionale nella prescrizione di farmaci. La Società di medicina generale (Simg) chiede così la convocazione di un tavolo per trovare una sintesi, anche nell’interesse dei cittadini.

“GRANDE FRATELLO” PRO-AMBIENTE : Arriva una sorta di Grande Fratello per la salvaguardia del territorio e la tutela dell’ambiente, rischi compresi. Tutti i dati raccolti dal suolo, da aerei e da satelliti, nell’ambito di attività finanziate da risorse pubbliche, dovranno essere messi a disposizione a tutti gli utilizzatori, anche privati, nei limiti della sicurezza nazionale. La gestione dei dati è affidata a Ispra, l’istituto per la protezione e la ricerca ambientale, che ha tra i suoi compiti proprio il monitoraggio ambientale, dai terremoti all’impatto di tragedie come quella della Costa Crociere.

ASSUNZIONI ANCHE DA CONCORSI ALTRI ENTI: Le assunzioni per coprire i posti vacanti che emergeranno dalla revisione delle piante organiche delle amministrazioni pubbliche potranno essere effettuate, da chi non ha svolto concorsi, anche attingendo alle graduatorie dei vincitori di selezioni svolte da altre enti. L’assunzione avviene “previo consenso del vincitore” e l’eventuale rinuncia “non determina decadenza del diritto all’assunzione”.

DOCENTI IN ESUBERO IN PENSIONE PRE-FORNERO: i docenti che una volta terminate le operazioni di mobilità e di assegnazione dei posti risulteranno in esubero e non adatti all’utilizzo per l’anno scolastico 2013-14 potranno andare in pensione dal settembre 2013 con i criteri pre-riforma Fornero se hanno maturato i requisiti entro la prossima fine di agosto. La deroga riguarderebbe 500-600 insegnanti.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.8/10 (11 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +10 (from 10 votes)
SPENDING REVIEW - Le ultime novità, 9.8 out of 10 based on 11 ratings
Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in COMUNICAZIONI, RIFORME, SERVIZI AL CITTADINO. Contrassegna il permalink.

5 risposte a SPENDING REVIEW – Le ultime novità

  1. ISOTTA scrive:

    TASSE ….. SOLO TASSE.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  2. Pingback: best fish food

  3. Pingback: Jaimie Nocks

  4. Pingback: Williams Hanoa

  5. lizCoattthani scrive:

    [url=http://buykamagraonlineinstant.com/#11527]kamagra 100 mg[/url] – kamagra online , http://buykamagraonlineinstant.com/#15458 order kamagra online

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>