Crea sito

Ecco i vantaggi della dieta migliore: la dieta mediterranea

Ecco i vantaggi della dieta migliore: la dieta mediterranea

Nel presente articolo tratteremo uno dei modelli di nutrizione più utilizzati, scelto ringraziando il fatto che è considerato uno dei maggiormente sani presenti. Dunque, l’esempio nutrizionale in questione è quello della dieta mediterranea. La dieta mediterranea è seguita dalla totalità di quelle persone che provano a capire come perdere peso velocemente in maniera efficace. Sono moltissimi gli individui che dicono “non riesco a dimagrire”, e molto spesso queste parole sono enunciate per diverse motivazioni. Innanzitutto, bisogna vedere se la persona che inizia la dieta ha davvero intenzione di osservarla fino in fondo, perché sono molti i casi di soggetti che incominciano una dieta e che però non sono capaci di portarla a termine.

 Diversa motivazione per la mancata perdita di peso nella persona sarebbe nel caso in cui la dieta che si intraprende non “combacia” con il proprio organismo. Ecco perché dunque molta gente si affida ad un dietologo specializzato, per sapere che tipo di dieta è più adatta. Tutte le persone che hanno utilizzato correttamente la dieta mediterranea non se ne sono mai pentite, e questo è quasi certo visto che questo tipo di dieta è conosciuto in tutto il mondo, dall’Europa agli Stati Uniti. Cerchiamo di capire quali sarebbero le basi della dieta mediterranea. I cibi principali di tale dieta sono il pane, la frutta, l’olio d’oliva, la verdura e, in quantità naturalmente ridotte, il vino.

 Cerchiamo di schematizzare utilizzando le percentuali tale tipo di dieta. Nell’utilizzare la dieta mediterranea assorbiamo, principalmente, il 55-60% di carboidrati (divisi in 80% di carboidrati complessi e 20% carboidrati semplici), il 10-15% di proteine (sezionate in 60% di proteine animali e 40% di proteine vegetali) e il 25-30% di grassi. Frutta e verdura di stagione contornano la totalità di queste percentuali poiché sono le maggiori fonti di minerali e vitamine, ma anche di antiossidanti e fibre. La dieta mediterranea conta principalmente 5 pasti giornalieri, 3 principali, che sarebbero la colazione, il pranzo e la cena, e 2 “secondari”, visto che sono pasti ridotti che hanno posizione tra colazione e pranzo, e tra pranzo e cena.

 Giungiamo ora ai benefici di tale dieta. Principalmente, questa dieta è riconosciuta in tutto il mondo poiché già da tempo ci si era resi conto di qualcosa di molto importante, cioé che la popolazione mediterranea soffriva in quantità minore di patologie cardiache, la cui cifra percentuale di mortalità era davvero molto bassa. Oltre a ridurre il numero di malattie cardiache, nella popolazione mediterranea si è compreso come anche la cifra percentuale di malattie psicologiche sia relativamente bassa in confronto a tutti gli altri paesi. Dunque, per la totalità di quelle persone che desiderano comprendere come dimagrire velocemente in modo efficiente sarebbe interessante consultare questa dieta.

Comments are closed.